Come superare l’insicurezza emotiva


Insicurezza emotiva.

L’insicurezza emotiva è qualcosa che può tormentare quasi tutti durante il corso della nostra vita, ma possiamo trovare il modo di riconoscere le nostre insicurezze per superarle ed avere una vita più felice.

Sei una persona insicura?

Le persone insicure sono quelle che presentano difficoltà nel prendere decisioni in cui devono scegliere fra diverse possibilità, si sentono costantemente incerte e si chiedono se quello che hanno detto o fatto in un particolare momento fosse giusto o sbagliato.

Queste persone non sono mai sicure e non hanno fiducia in sé stesse, si sentono in qualche modo inferiori agli altri e dubitano della loro parola.

Ci sono due tipi di persone insicure: quelle che tentano di mostrare in modo esagerato una falsa sicurezza che hanno su sé stessi, vantandosi di quello che hanno e di quanto vada bene la loro vita, e quelle che per insicurezza si chiudono e nascondono la realtà. Queste ultime possono diventare antisociali, rifiutando il contatto con altre persone.

A causa della mancanza di fiducia in sé stesse, le persone insicure non riescono a raggiungere gli obiettivi desiderati e non riescono a coltivare relazioni sane, sia per il loro modo di esprimersi eccessivamente superbo che per la paura di mantenere una vita sociale attiva. Secondo lo psichiatra e psicoanalista Alfred Adler, si può affermare che generalmente le persone insicure soffrono di un complesso di inferiorità.

Secondo Adler, le persone che presentano un complesso di inferiorità cercano di sentirsi felici facendo sentire infelici gli altri, attuando quella che chiama lotta per la superiorità, una caratteristica del disturbo di personalità narcisistica, una deviazione nel normale sviluppo che si traduce nella costante ricerca di una persona per aumentare la propria autostima.

Superare l'insicurezza emotiva.

Cosa causa insicurezza emotiva?

L’insicurezza emotiva è solitamente causata da fattori ambientali o psicologici, che possono avere diversa natura.

▸ Sfiducia

La sfiducia ha un ruolo fondamentale nell’insicurezza emotiva. Le persone che sono state vittime di tradimenti tendono ad essere diffidenti nei confronti di altre persone. La diffidenza porta le persone a non essere in grado di fidarsi degli altri, non esternando sentimenti e pensieri per paura di non essere compresi o corrisposti.

Un altro tipo di sfiducia o diffidenza può manifestarsi nelle situazioni di tipo sociale. Le persone con scarsa sicurezza e mancanza di fiducia in sé stesse possono avere paura di essere valutate dagli altri, questa paura può portarle a sentirsi ansiose o impacciate. Questo poi porta ad evitare situazioni sociali dove si teme di provare ansia, fobie in luoghi pubblici o in casi più gravi si può soffrire di un disturbo della personalità antisociale.

▸ Rifiuto

Qualunque evento della nostra vita può influenzare direttamente il nostro umore, la nostra sicurezza in noi stessi, il modo in cui ci vediamo e ci sentiamo. Il rifiuto è una delle causa più comuni che generano insicurezza nelle persone. Quando una persona viene rifiutata, tende a perdere autostima e fiducia in sé stessa, che porta ad una mancanza di sicurezza emotiva.

Alcune ricerche sulle emozioni affermano che il rifiuto porta inevitabilmente l’individuo a vedere se stesso e le altre persone in maniera più negativa. Il fallimento causa le stesse sensazioni del rifiuto, di fronte al quale le persone tendono a reagire negativamente, pessimisticamente ed in alcune occasioni fino ad arrivare ad un quadro depressivo.

▸ Abusi

Coloro che sono stati vittime di abusi nell’infanzia, nell’adolescenza e nell’età adulta, probabilmente soffrono di insicurezza emotiva. Eventi traumatici come abusi sessuali, abusi fisici o abusi psicologici possono portare le persone che li hanno vissuti a non riprendersi da sole da queste situazioni negative. È necessario ricorrere ad una terapia, che li aiuterà a vedere da un altro punto di vista cosa è successo, per poter comprendere e migliorare la sicurezza emotiva, la fiducia in sé stessi e l’autostima.

Come superare l’insicurezza?

Ci sono alcuni atteggiamenti che puoi assumere subito per migliorare la tua situazione e superare gradualmente l’insicurezza emotiva.

  • Mostrati positivo.
    Avere pensieri ed un atteggiamento positivo è un buon modo per iniziare a superare le tue insicurezze, i pensieri positivi ti rendono una persona migliore per te stesso e per gli altri.
  • Valorizzati.
    Pensa a tutte le cose buone che hai e valorizzale giorno per giorno, ricorda le tue qualità positive e che sei una persona valida, questo ti aiuterà a renderti conto che non sei così infelice come credi.
  • Rifletti.
    Non esitare a fare un’introspezione ogni giorno, ti aiuterà a riflettere su alcuni aspetti che potresti non aver visto e fare un’autocritica costruttiva su te stesso.
  • Esprimiti.
    Condividi i tuoi pensieri con le persone di cui ti fidi, se li sopprimi non migliorerai e ti sentirai peggio. Ricordati che reprimere tutti i pensieri non è mai buono, in questo modo non si nutre e non si costruisce niente nella vita.

Circondati di persone “di sostanza”, che possano riempierti di energia, di positività ed abbiano un’influenza sana sulla tua vita.