Coltiva il tuo orto e migliora la tua vita

Coltiva il tuo orto e vivi meglio.

Recuperare il contatto con la natura e con dei sapori dimenticati, promuovere il consumo responsabile, avere un hobby salutare e risparmiare anche qualche soldo possono essere alcuni dei motivi per coltivare il proprio orto.

Per cominciare non è necessario avere molto spazio, basta un piccolissimo terreno anche in un giardino di città, ma possono essere sufficienti anche dei vasi per creare un giardino verticale in pochissimo spazio. Poi un po’ di sole, un po’ di acqua e del tempo da dedicare con passione possono bastare a far crescere le nostre piante di verdure o di frutta.

Cibo sano a portata di mano. Sicuramente è la prima cosa che viene in mente, pensando ai vantaggi di avere un piccolo orto coltivato da noi: un po’ di dedizione e potremo avere frutta e verdura prodotti da noi, biologici, che possiamo condividere con familiare e amici, con dei sapori davvero genuini che potremmo anche aver dimenticato.

Cura per l’ambiente. Il nostro orto può far crescere la consapevolezza ambientale ed essere un primo passo nel mondo dell’agricoltura biologica, per andare ancora più avanti verso approcci come la permacultura. Ci permette anche di riciclare i rifiuti, provvedendo da soli al compost, o di conservare degli spazi comuni con un orto condiviso, che è una scelta sempre più diffusa dove più persone si prendono cura dell’orto e rispettano le strutture comuni.

Arricchisci le tue conoscenze. Inizierete a notare dei cambiamenti di stagione in stagione, basati sull’esperienza acquisita in prima persona con tentativi ed errori. Quando qualcosa nell’orto non funziona come dovrebbe, ne potete studiare le cause e trovare delle soluzioni, approfondendo il problema ed ampliando le conoscenze in questo campo. Un’altra pratica abbastanza diffusa è condividere le proprie conoscenze su Internet, con altre persone che hanno la stessa passione o che vorrebbero cominciare, ma con i consigli di qualcun altro possono evitare degli errori. Imparerete la rotazione delle colture e a sfruttare tutte le possibilità che offre il vostro orto o giardino.

Cura per la mente. Senza rendertene conto, lavorerai con un complesso sistema di organismi viventi, di cui sarai responsabile dell’organizzazione e del loro mantenimento. I risultati ottenuti, ovviamente, saranno proporzionali ai sacrifici e all’interesse che gli dedicherai. Il senso di responsabilità nella cura dell’orto e delle piante è un’ottima attività da condividere con i bambini, che impareranno a raccogliere i frutti del loro lavoro, letteralmente.

Godere di un lavoro ben fatto è gratificante. Sarà così quando mangerai del cibo sano che avrai prodotto da solo, con un lavoro fisico e mentale che stancherà, ma con un po’ di abitudine diventerà qualcosa di piacevole anche per tenersi in forma. Acquisirai delle conoscenze ed avrai delle responsabilità nella cura dell’ambiente, con un atteggiamento di sostenibilità che molti vorranno imitare. Una vita migliore non è una ragione abbastanza intelligente per coltivare il tuo orto?